sabato 17 settembre 2011

Supercoso, il supereroe permaloso

Quando mi alzo presto la mattina mi vengono fuori sempre delle cose strane.
Sicuramente esisterà da qualche parte (fumettisticamente parlando) un supereroe un po' umorale, uno che prima ti salva le vecchiette in pericolo o ti sventa una rapina e poi magari ti demolisce un cantiere perché è stufo di sentire il rumore del trapano tutto il giorno. Oppure uno che si inalbera perché gli fai notare che ha un buffo taglio di capelli - per non dire altro...
Insomma, uno così sarebbe divertente da disegnare.
Prossimamente magari lo coloro, che ne dite?

10 commenti:

  1. Molto bello, complimenti!
    Pierangelo

    RispondiElimina
  2. già dall'espressione capisci che tipo è!! spero che arrivi presto tra gli scaffali vicino Batman e Spidey!!!

    RispondiElimina
  3. Figo! proponi l'idea alla Marvel! :-)

    RispondiElimina
  4. scanzonato!

    PS: mi ero dimenticato di questo tuo blog, menomale che l'hai ricordato sull'altro... ora è nel mio blogroll, così non mi sfugge :-)

    RispondiElimina
  5. Alessandro@: scanzonato è dire poco...:)
    Per gli altri: certo che la Marvel nel tempo ha pubblicato un po' di tutto, forse Supercoso potrebbe trovare un suo angolino...ah ah!, scherzo, per adesso mi diverto così - poi se c'è un bravo e matto sceneggiatore che mi vuole scrivere qualche storiellina...

    RispondiElimina
  6. Una volta ho scritto una cosa su un supereroe atipico. Te la mando via mail. Secondo me renderebbe bene disegnata. :)

    Il tratto di questo disegno è da urlo. Bravissima.
    Ho un'invidia folle! :) Che, come si sa, è il più stupido dei vizi capitali, perché non si guadagna proprio niente ad averla! :]

    RispondiElimina
  7. Sergio@: se il racconto che mi hai mandato è ancora inedito direi invece che dovresti renderlo pubblico, penso che piacerebbe anche a molti lettori di questo blog.
    In quanto all'invidia: ce l'ho spesso anche io nei confronti di alcuni mostri del fumetto...l'essere umano non è mai contento!

    RispondiElimina
  8. A T T E N Z I O N E :
    Da qui a pensare a qualche tavola di prova per il fumetto americano, il passo è davvero breve.
    Rpeto: A T T E N Z I O N E.

    Fallo!

    RispondiElimina
  9. Luigi, mi sto spaventando, non posso davvero da una parte, dall'altra rispolvero un sogno da ragazzina...Chissà, magari un giorno sarò nelle condizioni di essere davvero costretta a fare delle tavole di prova per la Marvel...:)

    RispondiElimina